BON JOVI – Do What You Can

Augurando buon anno a tutti i lettori e frequentatori di SoundinBlood®, vorrei condividere oggi il mantra di Bon Jovi come motto del 2022: “fa’ ciò che puoi”.

Forse molti di voi non sanno che sono uscite nel mondo decine di canzoni riguardanti la pandemia. Bon Jovi ha voluto dire la sua facendo uscire questo brano, “Do what you can”, all’inizio di questa storia.

“Fa’ ciò che puoi” dovrebbe venire applicato da ognuno di noi: ciascuno nella propria misura dovrebbe sentirsi onorato e ripagato dal fare tutto ciò che può per allungare una mano al prossimo, per confortare chi ha paura, per sollevare l’umore di una persona cara che sta peggio di noi, per offrire mezzi materiali se può – come nel caso di John Bon Jovi.

Questo pezzo, infatti, è stato scritto ed è uscito durante e dopo la decisione di John B. J. dare una mano ai più indigenti con la sua attività di volontario presso il ristorante comunitario di sua proprietà.

Trovo molto bello che anche il mondo del ROCK mostri il suo lato umano e umanitario, ed empatia, dolcezza, altruismo, espandendosi fuori dai confini del suo lato più crudo, più rude e ribelle.

E trovo molto bello che qualche (raro) caso nel mondo degli artisti della musica si sia esposto e si sia rifiutato di mettere la testa nella sabbia e parlare d’altro – come invece ha scelto di fare la maggioranza.

Ecco qui dunque per iniziare bene l’anno e contagiarci (sul serio) di sostegno reciproco e voglia di elevare il lato umano di noi e di partecipare, il testo di “Do what you can” tradotto in italiano e il video ufficiale, con un Bon Jovi sempre super in forma che cammina per le strade di New York in piena trasformazione… con scenette interessanti.

Non importa quale sia la mia e la tua posizione in questa storia. La precedenza è l’essere umani. Mettiamoci nei panni degli altri e… facciamo tutto ciò che possiamo.

Felice anno di piena umanità a tutti!

Do What You Can – Fà ciò che puoi

Stasera chiuderanno i confini

E hanno chiuso le scuole

Le piccole città avanzano sui marciapiedi

Uno stipendio in meno in arrivo

So che ti senti un po’ nervoso

Siamo tutti un po’ confusi

Niente è lo stesso, questo non è un gioco

Dobbiamo farcela

 

Mentre salutiamo fuori dalla finestra

 

I nostri anziani restano dentro

Mamme e bambini che mandano baci

Forse salvano la vita di qualcuno

Hanno dovuto annullare la laurea

Non è giusto scartare il ballo di fine anno

Non posso stare seduto a casa in isolamento

I telegiornali sono sempre in onda

 

Quando non puoi fare ciò che fai

Fai ciò che puoi

Questa non è la mia preghiera,

è solo un pensiero che voglio mandare

Da queste parti, ci pieghiamo ma non ci spezziamo

Quaggiù, lo capiamo tutti

Quando non puoi fare ciò che fai

Fai ciò che puoi

 

L’allevamento di polli dell’Arkansas ha portato ai lavoratori i PPI (Payment Protection Insurance)

Non prima che altri cinquecento fossero morti per questa malattia

Uomini onesti e donne oneste che lavorano per un salario onesto

Ho la febbre a 38,5° e dobbiamo ancora pagare le bollette

Quando non puoi fare quello che fai

Fai ciò che puoi

Questa non è la mia preghiera, è solo un pensiero che voglio inviare

Da queste parti ci pieghiamo ma non ci spezziamo

Quaggiù, lo capiamo tutti

Quando non puoi fare ciò che fai

Fai ciò che puoi

 

Ieri sera hanno costituito un ospedale a East Meadow a Central Park

Medici, infermieri, camionisti, impiegati di negozi di alimentari che presidiano le linee del fronte

Ho visto una Croce Rossa sull’Hudson

Hanno speto le luci di Broadwy

Un’altra ambulanza strilla

Là per grazia di Dio vado io

 

Anche si manterrò la mia distanza sociale

Ciò di cui questo mondo ha bisogno è un abbraccio

Finché non troviamo il vaccino

Non c’è sostituto per l’amorre

Quindi ama te stesso e ama la tua famiglia

Ama il tuo vicino e il tuo amico

Non è ora che amiamo uno sconosciuto?

Sono sono amici che non hai ancora incontrato

 

Quando non puoi fare ciò che fai

Fai ciò che puoi

Questa non è la mia preghiera, è solo un pensiero che voglio inviare

Da queste parti ci pieghiamo ma non ci spezziamo

Quaggiù, lo capiamo tutti

Quando non puoi fare ciò che fai

Fai ciò che puoi

Quando non puoi fare ciò che fai

Fai ciò che puoi

Sonia Serranalli – scrittrice trasformista

 

Video Ufficiale:

Hits: 72