Coldplay – Lost

E oggi una canzone che amo particolarmente e che potrebbe servire a tante persone per la sua carica, sia ritmica che portata dal testo.

Un’iniezione di energia per affrontare delle festività diverse dal solito, sottotono secondo alcuni, più autentiche secondo altri – ma certamente festività di un anno provante per tutti. Ma se hai l’anima rock, certamente amerai le sfide e cavalcherai l’onda oceanica!

Si tratta di LOST dei Coldplay, tra i loro tanti brani bellissimi uno dei più carichi di adrenalina e di poesia.

Solo perché sto perdendo
non significa che io sia perso
non significa che mi fermerò
non significa che io sia passato.”

Non credo che i Coldplay abbiano bisogno di presentazione. Accompagnano la mia vita da circa vent’anni, tra le diverse città che ho cambiato nel mondo – partendo da “Yellow”.

Si sono formati a Londra, operativi dal 1997, con Chris Martin alla voce. Un fenomeno musicale in continua ascesa, apparentemente senza battute d’arresto. Fino a raggiungere un successo planetario insperato.

Solo perché sto ferendo
non significa che io sia ferito
non significa che non otterrò quello che merito.”

Roberto Mandolini, in un suo bellissimo articolo sui Coldplay per OndaRock chiamato “La sostenibile leggerezza del pop, definisce così l’arte dei Coldplay: “fatta delle piccole cose che sanno rendere indimenticabile una giornata se non una vita intera”. È una definizione azzeccatissima.

Di Lost ci dice: “Altre accortezze riguardano “Lost!”, debitrice del Lennon di “Give Peace A Chance”, forte d’organo polifonico e battimani, e la soul-oriented “Cemeteries Of London”, con canto preso a prestito dal tardo Bono, libere note di piano fuori tempo e sincopi in stile flamenco.”

Ma ora bando alle ciance e dedichiamoci anima e corpo a questo brano, da stringere forte a noi assieme a Chris che balla sul palco, per farci trascinare in una forte pulizia energetica e nella gioia!

Buona lettura, tanta forza e buon ascolto.

LOST – PERSO

Solo perché sto perdendo
non significa che io sia perso
non significa che mi fermerò
non significa che io sia passato

Solo perché sto ferendo
non significa che io sia ferito
non significa che non otterrò quello che merito
niente di meglio e niente di peggio
Mi sono perduto

ad ogni fiume che ho provato ad attraversare
Ogni porta che abbia mai provato ad aprire

era chiusa a chiave
e sto solo aspettando che svanisca la luce.

Potresti essere un pesce molto grande
in un piccolo laghetto
questo non significa che tu abbia vinto
perché col tempo ne verrà
uno più grande
e sarai perso.

Ogni fiume che proverai ad attraversare
ogni pistola che hai tenuto in mano sparerà
e sto solo aspettando che inizi il fuoco
e sto solo aspettando che svanisca la luce.

Sonia Serravalli – La vostra scrittrice trasformista.

Video ufficiale qui, preparatevi ad essere percorsi dai brividi. E a lasciare andare tutti i pensieri e le tensioni attraverso il ballo: ognuno nella sua camera, adesso, appena farai clic qui sotto! E felice week end.

Hits: 30